Volo dell’Angelo.

Volo dell'angelo

Volo dell'angelo


Una delle festa che continua da anno in anno a riscuotere sempre clamoroso interesse da parte del pubblico veneziano, ma anche per i turisti interessati a guardare lo spettacolo dell’angelo che “vola”.
Questo celebre salto dal Campanile di S. Marco fino alla piazza centrale avverrà domenica 27 febbraio alle ore 12,00 e come ogni anno l’angelo verrà interpretato da un personaggio noto, il quale effettuerà la propria volata della piazza veneta vestito con un abito di Carnevale.
Il Volo dell’Angelo è legato ad un antico omaggio nei confronti del Doge. L’evento verrà ripreso dalle maggiori reti televisive nazionali ed internazionali.
Foto by stile.it

Bookmark and Share

Festa delle Marie.

Festa delle Marie

Festa delle Marie


Domani 26 febbraio,Venezia celebrerà la festa delle Marie, la cerimonia inaugurale avverrà da San Pietro di Castello alle ore 14.00, per giungere in Piazza San Marco alle 16.00.
Questa festa ha delle origini molto antiche, una giornata dedicata alla Purificazione di Maria, in tal modo tutti i matrimoni venivano benedetti in un’unica volta e per l’occasione venivano scelte dodici giovani donne di modeste origini che per le proprie nozze venivano vestite con abiti sfarzosi appartenenti alle famiglie partizie dell’epoca, mentre i gioielli erano prestati dal tesoro di S. Marco.
Al termine delle preparazioni, le donne venivano portate in un corteo di barche nel quale sarebbe stata officiata la Benedizione del matrimonio.
Col trascorrere del tempo le dodici donne vennero sostituite con delle madonne in legno e questa sostituzione non ottenne buona considerazione da parte del pubblico, così, man mano la festa venne a scemare, fino a scomparire del tutto.
Grazie all’interessamento del Consorzio Europeo Rievocazioni Storiche, il quale ha organizzato in Piazza San Marco la festa delle Marie.
Foto by culturaitalia.it

…continua. Leggi tutto »


Maltempo a Venezia.

venezia

venezia


Il maltempo ha creato problemi anche alla città di Venezia, la quale costantemente, si trova alle prese con l’acqua alta che nelle ultime ore è arrivata a raggiungere ben 113 cm.
Il messaggio d’allerta è stato inviato a chi era iscritto nel database del servizio d’allerta, tramite sms od i social network facebook e Twitter.
Tutto ha avuto inizio mercoledì quando s’è avuto un grave guasto al quale non si è riusciti a riparare.
Il direttore del Centro maree Paolo Canestrelli ha fortemente criticato quest’incresciosa situazione, ma d’altra parte si trova con le spalle al muro, in quanto il contratto di manutenzione è scaduto e l’amminstrazione comunale a tutto ciò non fa nulla per rinnovarlo.
Il Comune risponde: «Sono attacchi improvvidi – la risposta del direttore generale Marco Agostini -, l’amministrazione lavora a regime di bilancio provvisorio e questo garantisce la copertura di parte delle spese, anche per le istituzioni come il Centro maree». (fonte: corrieredelveneto.it)
Foto by style.it …continua. Leggi tutto »


Venezia: riprese con un nuovo film.

Maniero

Maniero


Nella città veneta, dallo scorso 14 febbraio hanno avuto inizio le riprese che riguardano la vita di Felice Maniero ex boss del Brenta.
La vita di quest’uomo ha delle caratteristiche a tratti surreali, in quanto ha avuto una vita molto movimentata con dei risvolti decisamente fuori dall’ordinarietà dei fatti.
L’ultima novità, risale al periodo d’agosto, quando è stato messo in libertà a causa della scadenza della misura restrittiva.
“Faccia d’Angelo”, così verrà intitolato il film dedicato a Maniero il quale è stato uno dei personaggi chiave appartenenti alla Mala Piovese, ambientata tra la fine degli anni Settanta e la metà degli anni Novanta, caratterizzata da rapine, sequestri di persona, omicidi, traffici di droga.
Regista di questa serie sarà Andrea Porporati, già conosciuto autore che ha collaborato con Gianni Amelio nella sceneggiatura de: Lamerica e La Piovra.
Foto by informarexresistere.fr

…continua. Leggi tutto »


Carnevale di Venezia 2011.

Carnevale

Carnevale


Il Carnevale di Venezia di quest’anno è incentrato alla tematica dell’Ottocento e le donne.
Sulla base di tale tema è assicurata la stravaganza e l’originilità su cui verranno presentati i costumi delle dame – eroine risalenti all’epoca ottocentesca.
Il Carnevale 2011 ha anche una connotazione di ulteriore importanza, in quanto cade nel periodo del 150esimo anniversario dell’Unità d’Italia, sulla base di ciò, cinema e teatri saranno pieni di incontri che riguardano: concerti, rappresentazioni storiche, gran balli e proiezioni cinematografiche che si svolgeranno nei teatri e nei musei cittadini.
Sabato prossimo presso piazzetta S. Marco, partirà il “Gran brindisi a Venezia”,evento che aprirà questa nuovissima edizione carnevalesca nella città di Venezia.
Domenica 20 febbraio Festa veneziana e Svolo della pantegana a partire dalle ore 10,00 presso Canal Grande e Sestiere di Cannaregio.

…continua. Leggi tutto »


Libro dell’Anpi in discussione.

ANPI

ANPI


“Il problema del confine orientale italiano nel Novecento”,
questo è il nuovo testo realizzato dai soci dell’Anpi, Associazione Nazionale Partigiani Italiani su proposta ed annesso versamento di 50 mila euro effettuata dalla giunta comunale di Zaia.
Il testo, messo già in circolazione ed a disposizione degli alunni di tutte le scuole, tratta di uno dei capitoli più drammatici della storia italiana, ciò che avvenne nelle foibe e l’esodo giuliano-dalamta.
Si tratta di “falsi ed omissioni storiche riportate nel libro”, questa è la tesi portata avanti dall’assessore Donazzan, la quale sottolinea le tante mancanze inerenti a ciò che i partigiani hanno messo in atto nel corso del secondo conflitto mondiale.
Per tale motivo i tre esponenti del partito di centro-destra Donazzan, Bond e Cortelazzo evidenziano la necessità di ritirare questo materiale altamente tendenzioso.
Foto bymattiabaglieri.blogspot.com

…continua. Leggi tutto »


Venezia:eventi in evidenza.

biennale venezia

biennale venezia


Gli eventi in vista tra il mese di febbraio e marzo non mancheranno nella città lagunare veneta.
A partire dal 26 febbraio fino al 3 marzo verranno dedicate diverse manifestazioni cvhe interesseranno un pubblico vario e decisamente eterogeneo.
Carnevale dei ragazzi di Venezia 2011 è un appuntamento che si svolge presso Campo San Polo ottiene la maggiore attenzione del pubblico giovane, poichè interamente caratterizzato da giochi ed attrazioni in cui si cimenteranno attori e animatori nella riproduzione delle storie e delle maschere parte integrante del Carnevale veneziano interamente rivolte ai bambini e ragazzi.
La Biennale è un altro evento da non perdere, in quanto è concentrato sull’interesse adulto per quanto concerne il mondo della cultura. A partire dal 26 febbraio prenderà il via il “Giardino dei Paesi Volanti” caratterizzato da una serie di mostre, meeting, spettacoli, concerti e performances.
Foto by seeklogo.com …continua. Leggi tutto »


“Lost in Communication”: la mostra.

kolektiva

kolektiva


Il Centro Espositivo Pubblico Sloveno di Venezia, ospiterà fino al prossimo 7 febbraio la Galleria A+A, Salizada San Samuele.
Il nome della mostra è “Lost in communication”, una selezione dedicata a tre artisti slovene Vesna Bukovec, Lada Cerar, Meta Zupani, rappresentano la generazione degli anni 70’.
La mostra viene curata da Aurora Fonda, la quale mediante un complesso studio ha deciso di riunire queste tre donne ed artiste, poichè attraverso i loro lavori si propongono le modalità di fare arte lubianese.
Questo particolare modo di fare arte nasce dal 2003, la corrente prende il nome di Kolektiva che sta ad indicare il collettivo di artisti interessati sui più disparati modi di creare la comunicazione di massa che può variare dalle relazioni interpersonali, della vita quotidiana od in maniera più generica nella maniera d’interagire con l’altro.

…continua. Leggi tutto »


Musile: ritrovati resti umani.

trincea

trincea


Resti di uomini ed ordigni bellici, sono gli elementi ritrovati nella zona di Croce di Musile, sulle rive del Piave.
E’stata una frana avvenuta qualche giorno fa in via Argine San Marco 36, zona nella quale è stata effettuata la sconvolgente scoperta, ha immediatamente portato la presenza di medici che hanno effettuato gli approfondimenti sul caso.
Al momento di questi resti umani non si conosce ancora alcun’dettaglio, difatti ci si trova dinanzi ad un giallo storico di cui fino ad ora non si aveva alcuna traccia.
Molto probabile relativo ai resti umani, di cui non si conosce se italiani od austriaci, è che possano essere dei soldati caduti durante il primo conflitto mondiale, è possibile quindi, che gli uomini fossero barricati all’interno della propria trincea.

…continua. Leggi tutto »


Linea dura a San Dona’.

comune San Dona'

comune San Dona'


In seguito degli spiacevoli eventi che hanno colpito la città veneta di San Donà, il primo cittadino Francesca Zancariotto ha deciso di far seguire una linea dura per quanto concerne l’orario di vendita degli alcolici.
Il tutto è partiro da una serie di petizioni firmate dai residenti della zona esausti per i frastuoni e i comportamenti poco appropriati, tra cui spaccio di droga, sporcizia asciata tra le strade, il tutto effettuato nel cuore della notte.
L’ordinanza firmata vieta categoricamente la vendita di bevande con tasso alcolico aldi fuori dei locali, in special modo se ci si trova in piazza IV Novembre e galleria Progresso.
Queste due aree sono sotto stretta osservazione poichè al centro degli episodi di violenza tra giovani brilli. Da oggi in avanti, chiunque non rispetti le norme avrà una multa che parte da 250 euro in su.

…continua. Leggi tutto »